Chi è

Regista poliedrico e di grande esperienza, laureato al DAMS di Bologna, Stefano Monti è un artista che può annoverare fra i propri lavori esperienze a livello internazionale, sia in Europa che in Oriente – soprattutto in Giappone e Korea.

È stato aiuto di registi del calibro di Virginio Puecher, Luca Ronconi e Mauro Bolognini, con i quali ha collaborato nel campo del teatro, della televisione e del cinema.

Durante la propria carriera ha firmato un gran numero di regie, spaziando dal teatro di prosa alla lirica al teatro di figura. Potete vedere una selezione dei lavori di Stefano Monti consultando le sezioni sottostanti, oppure l’elenco completo nella sezione Portfolio.

Curriculum Vitæ

Opera

AIDA – Seoul

Aida a SeoulRisultato spettacolare di un allestimento faraonico, realizzato nella cornice dell’Olympic Stadium della capitale della Korea del Sud, questa versione dell’Aida porta trionfalmente Stefano Monti nell’estremo Oriente.

FAUST – circuito lirico lombardo

Faust a PaviaUno spettacolo di grande suggestione visiva, ricco di simbologie e trovate innovative, che è stato rappresentato nel circuito lirico lombardo nel 2006 e ha tributato a Stefano Monti un gran numero di critiche positive.

MADAMA BUTTERFLY – Tokyo

Madame Butterfly a TokyoUna scenografia minimalista che trasporta il pubblico in tempi e luoghi indefiniti è il punto di forza di questa apprezzatissima versione dell’opera, rappresentata alla Nhk Hall di Tokyo.

TURANDOT – Roma

Turandot a RomaAndato in scena a Roma nel 1996, questo allestimento della Turandot è caratterizzato da una forte impronta anticonformista, depurata di banalità e trite cineserie, fino a raggiungere un risultato personalissimo e affatto scontato.

MADAMA BUTTERFLY – Modena

Madame Butterfly | ModenaUna regia delicata ed intensa, con riferimenti al teatro Noh, fa di questo allestimento del classico pucciniano un piccolo gioiello incantato.

Video

Questo video contiene brevi stralci di alcuni degli spettacoli realizzati da Stefano Monti, e offre una panoramica sulle caratteristiche di originalità e innovazione che caratterizzano i suoi lavori.

Prosa

E ALL’ALBA MANGIAMMO IL MAIALE – Milano

All'alba mangiammo il maialeFin dalle sue prime esperienze artistiche, Stefano Monti si occupa anche di teatro di prosa, naturalmente in modo personale e mai banale; per convincersi di questo è sufficiente pensare a “All’alba mangiammo il maiale“, una sofferta partita fra vinti e vincitori, fra carnefici e vittime, un viaggio in cui il cibo è anche simbolicamente effige del potere e dell’opulenza.

Teatro di figura

IL VIOLINO, IL SOLDATO E IL DIAVOLO – Milano

Il violino, il soldato, il Diavolo
Il teatro di figura è quella particolare arte teatrale che utilizza burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti come protagonisti dello spettacolo teatrale e segni di un linguaggio fortemente visuale e sensoriale.

Eventi

EXPO 2005 – Aichi, Giappone

The World Exposition | Aichi, GiapponeStefano Monti è attivo anche nel campo dello studio di ambientazioni adatte ad eventi; un esempio dei suoi lavori è quello creato per l’Expo 2005 ad Aichi, la seconda Esposizione Universale ad essere ospitata in Giappone dopo quella di Osaka del 1970.

Contatti

Per contattare Stefano Monti potete usare il form qui a fianco; riceverete una risposta al più presto.

Altri contatti:     Vai al profilo di Stefano Monti su Linkedin      Vai alla pagina di Stefano Monti su Facebook       Visualizza il canale di Stefano Monti su Youtube